I nostri lettori ci segnalano un articolo di webitalia360.com in cui si parla di 4 immigrati che avrebbero picchiati una coppia di fidanzati a Venezia. L’aggressione sarebbe avvenuta anche in modalità abbastanza violente. Secondo quanto riportato, i 4 africani avrebbero utilizzate bottiglie di vetro per l’aggressione. Il motivo? Probabilmente una rapina, perché il sito racconta che al termine della rissa – quando l’uomo era ormai a terra – gli sia stata rubato il portafogli. Di seguito l’articolo:

Venezia, quattro immigrati armati di bottiglie rotte seminano terrore: ecco cosa è accaduto

Una coppia di turisti americani, entrambi di 33 anni, arrivati a Venezia per partecipare ai festeggiamenti del Carnevale hanno vissuto attimi di vero terrore ieri sera nei pressi Rialto, proprio dietro alla basilica di San Marco. I due stavano rientrando in hotel quando si sono visti avvicinare da quattro nordafricani armati di bottiglie rotte. Gli immigrati li hanno aggrediti, picchiati brutalmente e derubati. Entrambi sono finiti al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni e Paolo. Lui con profonde ferite da taglio alla testa e all’arcata sopraccigliare, lei con un taglio alla mano destra. I medici li hanno curati e poi trattenuti 24 ore in osservazione. Le forze dell’ordine stanno indagando sull’accaduto e anche con l’aiuto delle telecamere di sicurezza proveranno ad identificare gli aggressori senza scrupoli che, per un bottino di 50 euro, hanno rischiato di uccidere i due malcapitati.

Abbiamo fatto alcune ricerche per cercare di capirne di più. La notizia, infatti, non riporta nomi dei malcapitati, tantomeno degli aggressori. Questo ci fa insospettire sin da subito. Abbiamo, pertanto, cercato su google le parole chiave. Risultato? Soltanto un altro sito aveva riportato il fatto: Direttanews.it. L’avessimo letto su Repubblica.it, allora, forse, ci saremmo fermati. Poi, abbiamo cliccato sull’immagine dell’articolo che ci ha riportato ad un articolo di News24Tgcom: la notizia di questo sito non ci era nemmeno apparsa nella SERP di Google, per cui, riusciamo subito a capire che si tratti di un sito poco indicizzato. E se direttanews si è avvalso di una foto presa da un sito così… cosa dobbiamo pensare?

IL RESPONSO DI BUFALE VIRALI: BUFALA VERIFICATA