Negli ultimi giorni ci siamo accorti di una vecchia truffa tornata di moda con qualche modifica ad hoc. Le pagine Facebook in questione (molto malintenzionate) vi avvisano di un malfunzionamento/blocco imminente del vostro account. Sulla pagina compare un messaggio che subito balza agli occhi degli utenti, accompagnato da centinaia di condivisioni fatte con account fake appartenenti agli stessi ideatori della truffa. Lo scopo di questi truffatori è di prendere i vostri dati per accedere all’account. Fate molta attenzione: questi individui sarebbero capaci di appropriarsi del vostro account! Ecco il messaggio in questione:

Violazione dell’account Facebook

Il tuo account è stato trovato in violazione dei termini di servizio, è segnalato come falsa e l’account dell’utente verrà chiuso per motivi di sicurezza.
Facebook non permette:
• Fingendo di essere qualcun altro
• Interferire con un altro comfort per l’utilizzatore
• Avere più di un Facebook
• Condividere link o video con contenuti video pornografici
Siamo sicuri che la titolare del conto, come molti utenti l’account falso utilizzato per interferire con altre persone.
Se siete davvero utente di questo account, riconfermare la tua sicurezza account FAQ è stata fornita.

Conferma il tuo account qui:
└► http://fb-safety-help.hol.es/facebook-recovery…

Diamo un periodo di grazia di un’ora in modo è possibile controllare di nuovo il tuo account. Se non è possibile tornare all’utente di confermare questo account, siamo costretti a chiudere l’account in modo permanente e non ci riaprire per qualsiasi motivo.
Grazie per il vostro aiuto per migliorare il servizio
Facebook ™ Sicurezza
Copyright © 2017

Ecco uno screenshot di quello che appare sulla nostra newsfeed:

 

Nonostante la Polizia Postale l’abbia già reso noto più volte, alcuni ancora non sanno che Facebook non manderebbe mai comunicazioni di tale genere mediante messaggio privato o email, ma, se deve, userà comunicazioni che appaiono sulla pagina al momento del login o nella parte alta della homepage.

Ripetiamo, bisogna fare molta attenzione a questo genere di truffe. Se siete già finiti in trappola, vi invitiamo a cambiare subito la password del vostro account Facebook e della casella di posta collegata, bloccare eventuali carte di credito fornite ai truffatori e sporgere denuncia alla PolPost. 

IL RESPONSO DI BUFALE VIRALI: