Parliamo di una notizia pubblicata ieri da iovivoaroma.org, rilanciata da altre realtà online. Parliamo di un articolo allarmista intitolato “TROVATO LABORATORIO CON CORPI ALIENI AD AMATRICE: LA SCOPERTA SHOCK CHE FA TREMARE IL MONDO”.

Di seguito, vi proponiamo il testo dell’articolo:

Mark Rodgers è uno studioso e famoso ufologo americano, redattore della rivista Aliens, e scrittore di diversi best seller sul genere. È stato proprio lui, dal suo blog, a lanciare la terribile scoperta in Italia di un laboratorio con corpi alieni!

La scoperta sarebbe avvenuta per mano dello stesso Rodgers, qualche settimana fa, ma è riuscito a pubblicarla solo adesso.
“Ho passato non poche peripezie per riuscire a scoprire, trovare, e raccogliere le informazioni di questo laboratorio, ma adesso il governo italiano e quello americano, con la complicità della NASA non possono più mentire, devono dare delle risposte!”

Sono in effetti molti gli ufologi che ritengono che già il terremoto di Amatrice presentasse strani segni di attività extraterrestre, come l’avvistamento avvenuto sulla città proprio giorni prima del terremoto, e ora il ritrovamento di un vero laboratorio alieno!

“Confesso di avere paura” dice Mark Rodgers “quello che in realtà dovrebbe essere un deposito sotterraneo di armi e munizioni pesanti, è in realtà un laboratorio alieno. Sono arrivato a questo laboratorio grazie ad un documento anonimo, e unico, avuto da un funzionario americano, mio amico, interessato anche lui a fare chiarezza su eventi del genere. Quando lo lessi gli chiesi cosa ci facesse un deposito di armi pesanti e munizioni in una città di una regione dell’Italia, così poco strategica. Ma non mi rispose. Adesso mi sento in pericolo, non riesco a rintracciarlo da due settimane, e io ricevo strane telefonate.”

Quello che sembra essere venuto fuori è un vero e proprio scandalo, che potrebbe far cambiare completamente gli scenari geopolitici. Sicuramente dei corpi “umanoidi” in un laboratorio, non possono essere scambiati per armi e munizioni di un deposito militare. E poi cosa ci farebbe un deposito militare sotto Amatrice? Quesiti inquietanti, che attendono di essere risolti.

Come sempre, andiamo con ordine e partiamo dal titolo: “TROVATO LABORATORIO CON CORPI ALIENI AD AMATRICE: LA SCOPERTA SHOCK CHE FA TREMARE IL MONDO”. Quando si parla di alieni, sono sempre scoperte shock, a quanto pare. E dopo Trump pronto a dire la verità circa l’Area 51 (area su cui non c’è più il segreto militare dal 2009) e quindi aprire gli occhi al mondo, è iovivoaroma ad aprire gli occhi al mondo, che addirittura trema dinnanzi a questa incredibile rivelazione.

Il problema è che nessuna realtà mainstream parla di questo avvenimento. Ma se anche volessimo essere complottisti e pensare che la tv non ce lo dice, andiamo ad analizzare i pezzi di questo puzzle che rende la notizia tremendamente fake e partiamo dall’ufologo cui l’articolo fa riferimento, Mark Rodgers: facendo una rapida ricerca su internet, si potrà notare come esistino tantissimi Mark Rodgers, ma nessuno relazionato agli alieni. Aggiungendo ‘Aliens’ alla ricerca (‘Aliens’ sarebbe il nome della rivista per cui il presunto Rodgers scriverebbe) ci troviamo dinnanzi al sito di un Mark Rogers, appassionato sì di alieni, ma niente più (parlando di sé stesso, scrive: “I love mysteries, and I have always been intrigued by UFOs and Aliens. They enchant and terrify me”).

Acclarato che la persona che fa da testimone di questo presunto incredibile ritrovamento non esiste, andiamo a vedere due ulteriori dettagli che evidenziano quanto la news sia fake: andando a salvare la foto presente a corredo dell’articolo (la stessa che vi proponiamo a corredo di questo post) il nome del file è ‘alien_Roswell-1’. Insomma, una foto relazionata ad un altro caso di ritrovamenti alieno (per altro notoriamente fake).

Inoltre, basti vedere la fonte citata da iosonodiroma in coda all’articolo: lanozione. Come nel caso del fatto quotidaino, si storpia il nome di un famoso giornale per ottenere una fonte che possa confondere il lettore medio.

Quindi, per finire, vi invitiamo a riflettere: un deposito militare viene ritrovato proprio sotto Amatrice? Parlare di ciò può avere senso solo nell’ottica di speculare sul nome di un paese divenuto tristemente noto per essere stato devastato dal terremoto, ma si tratta di una operazione davvero di dubbio gusto.

RESPONSO DI BUFALEVIRALI: BUFALA VERIFICATA