Ci appare in home la notizia di un uomo ucciso e sfigurato dalla nutrie. Brividi. Pelle d’oca. La notizia è raccapricciante e subito attira la nostra attenzione. Sui social ha scatenato migliaia di interazioni di utenti inorriditi al solo pensiero. La nostra redazione ha subito voluto accertarsi della veridicità della fonte. La notizia apparsa sulla nostra home era stata pubblicata da Il Messaggero. Poteva anche bastarci, perché la testata giornalistica è abbastanza attendibile come fonte. Ma la notizia aveva del surreale ed era tanto raccapricciante da spingerci a verificarla. Intanto, vi trascriviamo l’articolo che abbiamo letto su Il Messaggero:

Padova, muore a 38 anni: volto sfigurato dalle nutrie

Un 38enne di Mirano (Venezia) è morto la notte scorsa nel reparto rianimazione dell’ospedale di Padova dove era stato ricoverato dopo essere stato trovato verso la mezzanotte, semi-cosciente, con vistose ferire al volto e un orecchio quasi mozzato, in un tratto del fiume Tergola, a Vigonza. Le cause di quelle ferite sono però ancora un giallo. La vittima si chiamava Matteo Venturini. Sul caso stanno indagando i carabinieri, coordinati dal sostituto procuratore Roberto D’Angelo, che ha disposto l’autopsia per far luce sulle cause del decesso. Al momento non viene escluso che le ferite al volto del 38enne possano essere state provocate dai morsi di animali come le nutrie, particolarmente numerose in quella zona, e che quindi all’origine dell’episodio vi possa essere stato un tentativo di suicidio. Ma non viene scartata a priori l’ipotesi che l’uomo possa essere stato buttato da qualcuno nel fiume, al termine di una lite o di una aggressione.

Attenzione: l’uomo in questione non è stato ucciso dalle nutrie. Nel leggere attentamente la notizia è facile capirlo. Pare che sia stato gettato agli argini del fiume dopo una lite e le nutrie abbiano fatto il resto. Uno scenario raccapricciante, sull’episodio stanno indagando i carabinieri. Per verificare la notizia ci siamo affidati a Google. Abbiamo scritto delle parole chiave e… ecco cosa ci è apparso:

La notizia è riportata anche da Il Mattino e da Il Giornale. Fonti abbastanza attendibili, quindi, che ci fanno credere fermamente nella veridicità della notizia che, comunque, resta abbastanza disgustosa.

IL RESPONSO DI BUFALE VIRALI: NOTIZIA VERA