Negli anni, di bufale ne abbiamo viste a migliaia. Di tutti i colori, di ogni specie e nazionalità. Ma questa somiglia veramente ad un’opera d’arte. Sì, di quella fatte male, però. Anzi, malissimo. Insomma, mentre scorrevamo la home ci siamo ritrovati di fronte un link con la foto che vedete in basso. A sinistra, la donna col burqa, a destra il rapper napoletano ‘Nto. Subito ci siamo chiesti: che ha combinato? Che ci fa in un articolo con una donna islamica? Poi leggiamo e capiamo subito tutto. Ecco l’articolo:

Si confondeva tra la folla della metro, o nei centri commerciali, fingendo di essere una donna islamica, e grazie al burqa integrale col quale si ricopriva poteva borseggiare tranquillamente, e nascondere la refurtiva sotto il suo enorme mantello. Questo era l’ingegnoso piano messo in atto da Ciro Pesce, 28enne di origine napoletana, emigrato a Milano diversi anni fa in cerca di lavoro e fortuna.

Ma la sua miglior fortuna, come accade per quelli del sud, è spesso il suo ingegno, così ha ben pensato di mascherarsi letteralmente da donna islamica per poter mettere in atto, senza destare troppi sospetti, e potendo facilmente nascondere la refurtiva, per la maggior parte portafogli e cellulari abilmente sfilati da tasche e borse di malcapitati, sotto l’enorme burqa.

L’arresto è arrivato a seguito di diverse segnalazioni avvenute in diversi luoghi affollati, come supermercati, iper-mercati, cinema. La tattica era la stessa tutte le volte, faceva finta di sbattere contro i malcapitati i quali, trovandosi davanti una donna coperta integralmente, a tutto pensavano tranne che a un borseggiatore, e scusandosi si allontanavano, per poi accorgersi di essere stati derubati!

L’arrestato ha dichiarato: “sotto il burqa potrebbe nascondersi chiunque, e si potrebbe trasportare qualsiasi cosa. Pensate che io sia l’unico a farlo?”

‘Nto non è un borseggiatore

Per i bufalari di News Italia 24, ‘Nto sarebbe un borseggiatore napoletano che indossa il burqa per poter operare meglio nella sua professione. Un emigrato, come spiega l’articolo, di origini napoletane trasferitosi al nord per derubare gli onesti cittadini di Milano.

Questo è il classico articolo che mira a scatenare l’odio razzista delle persone. Di quelle, soprattutto, che senza riflettere si mettono alla tastiera del pc e ne dicono di tutti i colori. Vi mettiamo in guardia, quindi, dall’ennesima bufala: quello in foto è un rapper campano, ‘Nto, non un borseggiatore.

IL RESPONSO DI BUFALE VIRALI: BUFALA VERIFICATA