Tra i tanti misteri millenari su cui si interroga l’umanità quello del Triangolo delle Bermuda è forse il più coperto dai media. Da oltre cinquantanni ci si interroga sulle sparizioni di imbarcazioni ed aerei in quella zona del Oceano Atlantico, senza trovare una risposta. Oggi la soluzione del mistero ci viene fornita dal sito ‘Oggibenessere’ con un lungo video che racconta prima la storia delle sparizioni (che viene fatta risalire a Cristoforo Colombo) e poi la soluzione del enigma: sul fondale del Triangolo delle Bermuda ci sono delle piramidi composte da un materiale cristallino e traslucido.

Il narratore ci fa intendere che il materiale di cui sono composte le piramidi poteva essere lavorato solo in tempi recenti e che, quindi, il mistero su chi le abbia costruite si infittisce, a chi si riferirà mai? A qualche razza aliena? L’ipotesi dell’extra terrestre non viene scartata ma suggerita marginalmente, l’autore del video sostiene che si potrebbe trattare della città scomparsa di Atlantide, antica civiltà che si pensa potesse avere un livello di evoluzione superiore a tutte le altre. La sapiente narrazione ci porta quindi ad incastrare due misteri in uno fino a dare una pseudo spiegazione delle sparizioni di imbarcazioni nel corso dei secoli.

L’affascinante racconto, utile a qualche sceneggiatore di Hollywood, non trova riscontri scientifici, né testimonianze dirette, per altro sia in questo video che negli altri articoli che fanno riferimento a queste piramidi e alla soluzione del mistero possiamo trovare delle immagini delle suddette. Le immagini a corredo degli articoli e del video si riferiscono al ritrovamento delle piramidi di Yonaguni in Giappone.

In un articolo del tutto similare a quello di cui parlavamo sopra, il redattore, decisamente più accorto, ha aggiunto: “Certo che se la notizia dovesse essere confermata anche dai media “ufficiali”, non c’è dubbio che ci troviamo di fronte ad una scoperta sensazionale”.

La mancanza di fonti esplicite, di conferme scientifiche e di notizie di ritrovamento pubblicate sulle testate internazionali colloca il video in questione e la scoperta delle piramidi nella categoria delle teorie fantasiose.

RESPONSO DI BUFALE VIRALI: BUFALA VERIFICATA