Nelle ultime ore potreste essere stati vittime di un bug di Facebook che, per un attimo, vi avrà messo in allarme.

Tutta colpa di un messaggio che molti utenti si sono ritrovati sullo schermo al momento di accedere al social network che non sono avvisava che era impossibile entrare nel loro profilo (può capitare) ma aggiungeva che qualcun altro stava tentando di farlo al posto loro. Cosa che, in un periodo storico in cui vengono rubati più profili Facebook che portafogli, può fare davvero paura.

In realtà non c’è nulla di cui preoccuparsi: si è trattato solo di un bug del sistema che in gran parte è già stato risolto. Quindi no, se vi siete trovati quel minaccioso messaggio sullo schermo, sappiate che nessuno stava davvero tentando di rubarvi l’identità su Facebook.

L’avviso arriva direttamente dal Commissariato di Polizia di Stato Online:

Sono molti gli utenti che nell’ultima ora si sono visti il profilo disattivato. Secondo l’avviso che compare sull’home page nel tentativo di accedere al profilo, qualcuno sta già tentando di farlo. Per rientrare nel profilo viene chiesto di modificare la password e verificare l’identità. Il tutto è dipeso da aggiornamenti in corso e non da tentativi di intrusione al proprio profilo. Tutta colpa di un bug nel Sistema.

IL RESPONSO DI BUFALEVIRALI: ALLARMISMO