Una macelleria che vende carne umana? Non sappiamo come si può arrivare a pensare una cosa del genere, ma di sicuro quello che più ci spaventa è la gente che crede a certe notizie. Da qualche ora si vocifera di una macelleria, appunto, che venderebbe carne umana. La notizia è stata messa in circolo da ‘fattoquotidaino’ ed ha fatto il giro del web in poche ore. Tra scettici e creduloni, la notizia ha fatto un bel po’ di interazioni sui social. Funziona proprio così, infatti. E’ questo il gioco di chi mette in circolo certe voci: questi ‘bufalari’ senza scrupolo non vogliono altro che lucrare mediante lo ‘share’ su Facebook, Twitter… senza curarsi di null’altro. Ecco l’articolo:

Bologna. Ecco la prima Macelleria che vende Carne Umana

Si chiama “Humanbeef” ed è il primo esperimento italiano di macelleria che vende carne umana. Aprirà a Bologna il prossimo marzo e l’autore della trovata è Alvaro Porfido, giovane 30enne italiano che ha passato gran parte della sua vita a Londra, dove, ci dice, queste attività stanno spopolando: “Si tratta di qualcosa di realmente innovativo. Il cliente sarà libero di provare anche la carne umana, liberamente donata da chi vorrà. Vogliamo soddisfare le esigenze di tutti, per questo abbiamo deciso di copiare il progetto londinese. Avete provato mai una fetta di coscia umana alla griglia? Beh, io ne ho mangiate tante e vi assicuro che ha un altro sapore. Per gli amanti dell’arrosto è qualcosa che proprio non può mancare”.

L’iniziativa è supportata anche dal filosofo Igor Antivegani che dice: “Ottima iniziativa. Anche l’Italia si apre a qualcosa di veramente importante che farà sicuramente lamentare i più ma che di certo soddisferà i palati più esigenti”. L’attività verrà aperta in grande stile da Alvaro e i suoi collaboratori in via del Porkarrost e sarà possibile anche consumare le prime pietanze in sede, in modo che i dipendenti potranno inizialmente illustrare ai clienti i modi in cui cucinare un tipo di carne che sicuramente si presenza come totalmente nuovo agli occhi dei consumatori che dovranno lentamente abituarsi al nuovo prodotto. Sono molte le persone curiose che negli ultimi giorni stanno recandosi sul posto, per sincerarsi della bontà della notizia, e vi diciamo che è tutto vero, il nostro inviato Riccardo Bencotta conferma tutto. E voi che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Avete letto il nome dell’iniziativa? “Humanbeef”, con tutta la sua carica di comicità. E il nome del filoso che la sostiene?  Igor Antivegani. Un alto carico di comicità e sarcasmo in questo articolo alla fine del quale, però, dovrebbe esserci almeno una nota in cui si specifica che la notizia è priva di fondamento. Ma, ammettiamo che fosse vero… quanto costerebbe al kg la carne umana?

IL RESPONSO DI BUFALEVIRALI: BUFALA VERIFICATA