Continua a crescere l’odio della popolazione italiana (o meglio di parte di essa) nei confronti degli immigrati. Un odio fomentato incessantemente dai media che, in alcuni casi, diffondono notizie molto probabilmente false. Una di queste che circola sul web da qualche ora è quella relativa all’immigrato che tenta un furto in auto a Milano. Ecco un articolo pubblicato da ‘Segreto di stato’.

Milano, immigrato tenta furto in auto: proprietari lo bloccano e lo gonfiano di botte

 

MILANO – Brutto pomeriggio per un ladro cileno beccano a rubare in auto. Il proprietario insieme a due amici lo scoprono con le mani nella marmellata, subito lo bloccano e gli danno una lezione a suon di botte.

Cerca di rubare all’interno dell’auto di tre turisti in centro a Milano, ma viene bloccato e fatto arrestare. In manette è finito un cittadino cileno di quarantaquattro anni, con precedenti penali.

E’ successo nel pomeriggio di domenica attorno alle quindici, a due passi dal Quadrilatero della Moda, tra via San Primo e via Senato.

L’uomo è stato notato da tre giovani turisti francesi mente rovistava all’interno della loro Ford Fiesta presa in noleggio. Al ladro è andata male ed è stato bloccato dalle sue stesse vittime. Addosso nascondeva spadini, grimaldelli e cacciaviti.

Verifica:

Come sempre, abbiamo cercato di verificare la notizia cercando su Google. I risultati non sono del tutto sconfortanti. Tuttavia, le fonti che riportano di questa notizia sono soltanto due: ‘Segretodistato’ e MilanoToday che sembra aver fatto un ‘copia e incolla’ dell’articolo per intero. Non possiamo certificare che la notizia sia inventata, ma allo stesso tempo non c’è nessuna prova che ci convinca del contrario. Inoltre, non esistono foto o video dell’accaduto, tantomeno del protagonista della vicenda.

IL RESPONSO DI BUFALEVIRALI: PROBABILE BUFALA